Cosa significa YAMAY

Prima di arrivare a scegliere la parola YAMAY ho dedicato diverso tempo per trovarla.

Equilibrio e Armonia

YAMAY è prima di tutto una parola palindroma: si può leggere da destra a sinistra e da sinistra a destra.

La sua anima

AMA, Il cuore della parola: ama te stesso e ama il prossimo. E ancora, le due A sono le iniziali della parola ACQUA e della parola ARIA, gli elementi che utilizzo per far star bene le persone. La M simboleggia il movimento, il massaggio e, dentro di sé racchiude la V di vero e Veronica, il mio nome.

L’unione

La Y iniziale e quella finale si riferiscono a diversi elementi:

Y di ying e yang posizionati all’inizio e al termine della parola per sigillare la  parola stessa e per darle equilibrio. Rappresentano la dualità, l’unione e la coesistenza di bene e male, bianco e nero, positivo e negativo, dove tutto è relativo.

Anche nella Y è racchiusa la V di Veronica, di “vero”.
Parole che uniscono e che si uniscono in un equilibrio armonioso, su infiniti livelli.

Come funziona il trattamento YAMAY.

Il trattamento YAMAY è un percorso che faremo insieme, suddiviso in diverse fasi: ci saremo tu ed io, ci incontreremo nel mio studio dove inizieremo a lavorare al problema che vuoi risolvere. Durante la prima seduta, inizio chiedendoti “in cosa posso esserti utile?”, per aiutarti a mettere a fuoco la tua situazione, a riflettere sui tuoi bisogni e sui tuoi desideri.

Ti chiederò di approfondire, di ascoltarti davvero e metterti in discussione e, in tutto questo, io sarò accanto a te. Ti suggerirò di compiere delle semplici azioni da mettere subito in pratica nel quotidiano che ti aiuteranno a innescare e generare il cambiamento che cerchi. Sono la continuità, l’impegno e soprattutto la consapevolezza a fare davvero la differenza nella tua vita.

Durante la seduta emergeranno dei compiti molto semplici: esercizi o azioni da compiere, anche un’unica volta, che ti porteranno al raggiungimento della tua meta. Queste piccole azioni sono facili strumenti personalizzati per allenarti a superare i limiti e apprendere nuovi schemi mentali.

Cosa succede dopo le sedute

Al termine delle sedute, avrai maggiore consapevolezza di te e di quello che potrai fare per raggiungere uno stato di benessere duraturo: smettere di attendere che i cambiamenti  arrivino da soli e scegliere di essere tu stesso l’artefice della tua vita, assumendoti la responsabilità diretta. Il mio compito è quello di aiutarti a raggiungere la tua consapevolezza con semplicità e armonia.

Questa consapevolezza si concretizza nelle azioni quotidiane, nei rapporti con l’altro e  conduce a un giovamento definitivo nel tempo.

Come puoi sentirti

Le emozioni che puoi sentire al termine della seduta sono differenti: gioia, stupore, serenità, entusiasmo oppure, molto più raramente, rabbia, paura o sconforto. Per una minoranza di persone infatti il confronto con la realtà è difficile da accogliere e la mente anziché focalizzarsi sulle prospettive positive di evoluzione, si blocca temporaneamente nella paura del cambiamento, seppur verso una situazione migliorativa. Oppure nega, anziché accogliere, i propri limiti e paure. Generalmente si tratta di una situazione transitoria, che viene facilmente elaborata e superata in breve tempo per tornare a sentimenti positivi di gioia, stupore e serenità.